atrk

Acroneo, Archeo-Vini Autoctoni di Calabria

Company Background Photo
logo

Company information:

Company Name: Archeo-Enologica Acroneo
Owner Name: Gabriele Bafaro
Founded on: 2017
VAT No.: 03513390785
Website: www.acroneo.it
Number of employees: 1

Company location:

Via Serricella 28 87041 Acri (CS)

Company description:

Da generazioni i Bafaro producono da sé il vino che bevono, senza mai disdegnare la degustazione della novità e dell’ignoto. Vini esotici, innovativi esperimenti e inusitati accostamenti fanno parte della quotidianità. Rosso, Bianco e di qualsiasi altra tipologia sia ciò che accomuna le generazioni della nostra famiglia è la ricerca dell’uva migliore, della “ricetta” più segreta e del sapore unico. É in questo contesto, in un panorama internazionale, dove il vino di nicchia ha ormai ritagliato i suoi spazi vitali, che si è deciso di creare quello che per noi è l’emblema dell’eccellenza, l’apice della ricerca storica in ambito enologico.

Francesco Gabriele Bafaro, archeologo di carriera, viticultore per vocazione, è ideatore e fondatore di quest’azienda archeo-enologica. Tale struttura a conduzione familiare, tuttavia, non potrebbe fare a meno di elementi portanti quali Raffaele Bafaro, esperto da decenni nel campo della vinificazione.

Maria Fusaro, che non fa mai mancare il giusto manicaretto da suggerire nella degustazione dell’Acroneo. Ogni volta regala nuove esperienze al palato del fortunato assaggiatore. Un calice del vino Acroneo, che sia Arkon o Elektron vi donerà la gioia di una serata tra amici, il calore familiare e il brivido della leggenda. La vera vocazione del vino Acroneo è di essere nato dal mito e consegnato alla modernità grazie alla riscoperta di tecniche ormai remote.

Il progetto parte da uno studio paleobotanico dei vitigni calabresi, tuttora in corso e in fase di sviluppo, che vuole recuperare le viti autoctone e più vicine a quelle trapiantate dai greci nell’VIII sec. a.C. nell’odierna Calabria. Inoltre, vi è uno studio delle anfore greche e romane, per recuperare così la forma del contenitore migliore per vinificazione.

Il Design delle anfore usate è unico, non si trova in commercio, perché frutto di mie personali ricerche, che fondono le caratteristiche delle anfore del passato, al fine di creare una forma che dia il massimo risultato, durate le fasi di fermentazione e affinamento del vino.

Le anfore sono state realizzate da artigiani di nostra fiducia e manualmente, senza aggiunte di smalti o altri materiali moderni, e sono interrate. Anche la chiusura delle stesse rispetta la tradizione antica, sono usati, infatti, materiali naturali come il legno e le pietre. Dallo studio delle fonti sono stati ricreati manualmente gli strumenti di lavoro, come ad esempio le “navazze”, (tronchi in legno usati per la spremitura delle uve), non si vogliono usare strumenti moderni in acciaio o plastica, in modo da dare al consumatore un prodotto il più vicino possibile al vino dell’antichità.

Company photos:

vendor/265/1_amphora_wine_fermantation.jpg
vendor/265/1acroneo_amphora_wine.jpg
vendor/265/1acroneoglass_of_wine.jpg
vendor/265/1cantina_acroneo_botti.jpg
vendor/265/1cantina_acroneo.jpg
vendor/265/1vino_di_raffaele_acroneo.jpg
vendor/265/1vita_vinum_est.jpg
vendor/265/1viti_acroneo.jpg
vendor/265/1wine_cellar.jpg

Products on the shelf:

View as Grid List

3 Items

per page
Set Descending Direction
View as Grid List

3 Items

per page
Set Descending Direction